Entroterra


Per una vacanza davvero completa non può mancare una visita ai più bei luoghi dell'entroterra romagnolo caratterizzato da borghi antichi, paesaggi naturali affascinanti e interessanti luoghi d'arte da scoprire.

Gradara

Un antico borgo medioevale caraterrizzato dalla suo bellissimo castello perfettamente mantenuto, dove ancora oggi si può respirare la romantica atmosfera del suo passato. Il castello è infatti celebre per essere stato sede della travagliata storia di amore tra Paolo e Francesca, raccontata anche da Dante Alighieri nella Divina Commedia. Dall'alto del castello arrocato su un'altura si può ammirare il bellissimo paesaggio della vallata che si distende fino al mare.

Montescudo

Un caratteristico borgo medioevale collocato sulla collina ai piedi del Monte Godio nella valle del Conca, tra l’antica Repubblica di San Marino e il Montefeltro. In passato fu un importante punto di controllo della Famiglia dei Malatesta, grazie alla posizione strategica. Tra i punti di interesse da visitare sono il Teatro comunale e la Piazza del Comune, cuore pulsante della cittadina da cui è possibile godere di una splendida vista sulla vallata, con lo sguardo che si perde fino al mare.

Saludecio

Un altro borgo affascinante e ricco di storia da scoprire, fatto di palazzi raffinati, importanti edifici sacri e dalle più semplici case del borgo. La posizione è stata apprezzata fin dall’antichità, come risulta dalle testimonianze di epoca romana e alto medioevale. I Malatesta ne hanno fatto per tre secoli, a partire dal ‘200, un loro possedimento difensivo, per via del conflitto con i Montefeltro. Oggi Saludecio è famosa per i tanti eventi che animano le sue vie durante l'arco dell'anno: il Saludecio 800 Festival ad agosto tra i più famosi.

Contattaci


*Campi obbligatori